Fare di più non significa fare meglio: le scelte dei medici di famiglia.

Radiografie precoci per la lombalgia in assenza di segni d’allarme; antibiotici per infezioni delle alte vie a pazienti in assenza di rischio di infezioni broncopolmonari o di constatato peggioramento; gastroprotettori a pazienti trattati con antinfiammatori non steroidei (Fans) senza fattori di rischio di sanguinamento gastrico; Fans prescritti senza considerare l’indicazione clinica; anziano dormebenzodiazepine e ipnotici prescritti indiscriminatamente negli anziani.

Sono queste le cinque pratiche della medicina di famiglia che per un pool di 15 medici della Società di Medicina generale di Torino vanno  riconsiderate. Il gruppo guidato da Luca Aimetti aderisce al progetto “Choosing Wisely” che sull’onda di quanto avvenuto negli Usa si prefigge per ogni disciplina di segnalare le cinque diagnosi o terapie prescritte nel modo meno appropriato.

Le conclusioni del gruppo di lavoro italiano sono state presentate al convegno di Torino sulla Slow Medicine tenutosi il 30 novembre scorso.

rxtorace“Choosing Wisely”, in America, ha scoperto circa 230 pratiche utilizzate in modo inappropriato, e di queste oltre 100 radiologiche.

La rete Slow Medicine guidata da Antonio Bonaldi, direttore sanitario al San Gerardo di Monza, ha per obiettivo una medicina sobria, sostenibile e rispettosa verso il paziente, facendo interagire il mondo scientifico con i rappresentanti dei cittadini.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Medical News. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...